Taranto Sociale

RSS logo

Mailing-list Taranto

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

Lista Taranto

...

Articoli correlati

Caete - Cittadinanza Attiva e Territorio

L’Associazione culturale di promozione sociale Lab Lib presenterà il progetto “CAeTe – Cittadinanza attiva e territorio” presso il Castello D'Ayala Valva, in piazza Vittorio Emanuele, a Carosino (TA) il 24 Aprile 2009 alle ore 18,00.
Fonte: Associazione LAB LIB -
LABORATORIO “CAeTe – Cittadinanza attiva e territorio” - 24 aprile 2009

-
L’Associazione culturale di promozione sociale Lab Lib presenterà il progetto “CAeTe – Cittadinanza attiva e territorio” presso il Castello D'Ayala Valva, in piazza Vittorio Emanuele, a Carosino (TA) il 24 Aprile 2009 alle ore 18,00.

Il progetto risulta vincitore del concorso “Principi Attivi - Giovani idee per una Puglia migliore”, promosso dalla Regione Puglia nel luglio 2008: con 154 punti, si è classificato tra i primi 100 progetti ammessi al finanziamento, fra gli oltre 1500 presentati su scala regionale.

Il progetto, che sarà realizzato nel comune di Carosino (Ta), agisce nell’ambito dell’inclusione sociale e della cittadinanza attiva e si fonda sul riconoscimento della pratica dell’arte, quale strumento di animazione territoriale. L’obiettivo è stimolare la comunità e la socialità attraverso l’espressione libera della creatività: bambini e anziani, e in seguito l’intera comunità, sono i destinatari di quattro laboratori tra loro complementari, Scrittura, Illustrazione e Costruzione del Libro – Ecologia del Suono e Spazi Interiori dell’Anima – Lettura Animata – Arte per la Società.

Il laboratorio di Ecologia del Suono e Spazi Interiori dell’Anima, tenuto da Francesco Giannico, coinvolge anziani e bambini attraverso la pratica delle “passeggiate di quartiere”, per realizzare una mappa audiovisiva del comune e delle campagne che lo circondano. Suoni e visioni del territorio saranno registrati ad intervalli regolari, partendo dal contesto rurale per arrivare alla piazza. I campioni audio e le riprese saranno, poi, rielaborate graficamente e presentate al pubblico. Il laboratorio di Scrittura, Illustrazione e Costruzione del Libro, ideato da Biagio Lieti, si propone come uno spazio libero, come una caotica fucina poetica, dove i bambini possano sviluppare la loro naturale predilezione a fare con le parole, trasformando l'innato immaginario poetico attraverso la rappresentazione grafica.

La scrittura e il disegno, non saranno finalizzati alla correzione formale e alla valutazione sul piano strumentale, ma costituiranno mezzo di espressione autentica e creativa. I bambini potranno trarre ispirazione per la scrittura e le illustrazioni, dalle storie della tradizione orale narrate dagli anziani, chiamati ad affiancare i bambini durante il laboratorio. La conclusione del corso prevede la costruzione di una libreria viaggiante degli inediti, contenente il materiale prodotto. Il laboratorio di Lettura Animata, condotto da Lucia Frascella, si propone di sviluppare la creatività attraverso il disegno e la costruzione di scenografie e burattini ispirati ai testi proposti per la lettura, che saranno, poi, inscenati. Stimolare le capacità relazionali e migliorare le competenze linguistiche e la capacità di comprendere e descrivere le emozioni sono gli obiettivi che il laboratorio si propone. Infine, il laboratorio di Arte per la Società, tenuto da Gianluca Marinelli propone un inconsueto approccio all’arte, considerata come elemento che deve permeare la vita quotidiana e lo spazio urbano, soprattutto nelle aree meno vissute. La realizzazione di interventi di Arte Pubblica, di seminari e mostre d’arte, insieme alla creazione di un centro di documentazione sull’arte contemporanea, vuole stimolare i cittadini ad avvicinarsi in maniera critica e creativa al patrimonio storico-artistico del territorio, migliorandone la qualità estetica e funzionale e cercando di accrescerne la capacità di attrazione.
-
Scrittura, Illustrazione e Costruzione del Libro – Ecologia del Suono e Spazi Interiori dell’Anima Lettura Animata – Arte per la Società dedicati a bambini e anziani, si vuole, perciò, stimolare la comunità e la socialità attraverso l’espressione libera della creatività.

Note:

Associazione LabLib -Progetto C.A.E.TE. (Cittadinanza Attiva e Territorio)

Il progetto vuole stimolare la comunità locale attraverso l’espressione della creatività. I principali destinatari sono bambini e anziani, che saranno coinvolti in una serie di attività, tra loro complementari. Il progetto si fonda sull’integrazione di quattro laboratori:

1)“Ecologia del Suono e Spazi Interiori dell’Anima”

2)“Scrittura, Illustrazione e Costruzione del Libro”

3)“Lettura Animata ”

4) “Arte per la Società”, trasversale rispetto agli altri, per rendere fruibili i prodotti ottenuti negli altri percorsi, inserendoli in un più ampio progetto di diffusione dell’arte contemporanea nella quotidianità. La scelta di lavorare con bambini e anziani deriva dal riconoscimento della fragilità di queste componenti, soggette a fenomeni di marginalismo, e delle opportunità derivanti dall’incontro tra i due gruppi, per rafforzare i legami di collaborazione nella dimensione sociale, contrastando la tendenza all’individualismo e all’isolamento.

ll progetto verrà realizzato nel Comune di Carosino, in Provincia di Taranto da:

1.Franesco Giannico laureato in Beni Culturali con indirizzo musicologico presso l’Università del Salento. Ha all’attivo un Master Internazionale di II Livello in “Management e Valorizzazione del Patrimonio Culturale”, e diverse esperienze lavorative e come musicista di musica elettroacustica/sperimentalee come montatore audio/video.

2.Lucia Frascella: laurenanda in Beni Culturali ha esperienza nell’organizzazione e realizzazione di rassegne teatrali, e interventi a favore di soggetti svantaggiati, acquisita grazie alla collaborazione con la Cooperativa Sociale Robert Owen.

3.Biagio Lieti: ha frequentato la facoltà di Beni Culturali dell'Università del Salento. Già affermato come pittore, ha pubblicato nel 2008 “Le Battaglie I Robusti No” (Poiesis Editrice), con cui è stato selezionato per la sezione “Letterature” alla Biennale dei Giovani Artisti del Mediterraneo, Puglia 2008. Ha tenuto corsi di pittura per bambini a rischio nella città vecchia di Taranto.

4.Gianluca Marinelli: laureato in Beni Culturali indirizzo Beni Mobili Artistici presso l’Università del Salento ha un’esperienza consolidata nel campo della critica d’arte sia a livello locale sia nazionale. Ha recentemente pubblicato il saggio “L’Italsider a Taranto, gli artisti e la grande industria, 1960-1974”. E’ curatore di diverse mostre e dal 2006 collabora con il Laboratorio Progetto Poiesis.

Allegati

  • Il Principi Attivi Camp (76 Kb - Formato png)
    http://bollentispiriti.regione.puglia.it/index.php - Fonte: http://bollentispiriti.regione.puglia.it/index.php
    ISTRUZIONI PER L'USO Cos’è Il Principi Attivi Camp è un appuntamento dedicato a tutti i partecipanti a Principi Attivi. Sarà un’occasione per incontrarsi, conoscersi, presentare i propri progetti, lavorare in gruppo. Ma anche per saperne di più su servizi e opportunità per chi sta iniziando o vuole iniziare un’esperienza di attivazione.
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy