Taranto Sociale

RSS logo

Mailing-list Taranto

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • c.c.p. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • conto corrente bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

Lista Taranto

...

    Appello "Scendiamo in piazza e riprendiamoci la città!"

    Pubblicato sulla pagina Targato TA il 26 maggio 2016
    1 giugno 2016

    SCENDIAMO IN STRADA A RIPRENDERCI LA CITTA’!

    Cari concittadini, da tempo e con forza da questa pagina auspichiamo un processo dal basso in grado di attivare ed unire le energie positive e propositive della città. 
    Crediamo che i tempi siano maturi per passare ad una seria fase di proposta attraverso un percorso partecipato di ascolto e crescita collettiva.

    Pensiamo non sia più il tempo di attendere, il futuro è ora!

    Per questo abbiamo deciso di assumerci la responsabilità di farci promotori di questa chiamata alle passioni per disegnare un’altra città, provando ad interpretare un’esigenza che a Taranto è sempre più avvertita e non più rinviabile. 
    Per tutto questo vogliamo dare appuntamento a tutti a MARTEDI’ 31 MAGGIO alle ORE 19 in piazza Garibaldi.
    Proveremo a costruire relazioni e a mettere in circolo idee e competenze da imporre sui tavoli della politica.

    Ragioneremo su una visione di città basata su pochi ma chiari concetti cardine: andare oltre l’industria pesante salvaguardando i redditi, programmando in modo scientifico tempi e modi della riconversione economica ed evitando che città e lavoratori continuino a pagare il prezzo di soluzioni che nove decreti di vari Governi non hanno saputo e voluto fornire. La città ha il dovere di ragionare su molti altri aspetti, quali inclusione sociale, mobilità sostenibile, cultura, ciclo dei rifiuti, welfare, diritti di chi lavora, diritto alla casa. Sono tutti temi rimossi dal dibattito pubblico. Dobbiamo costruire insieme, su questi temi, la Taranto di domani.

    Un minuto dopo la prima (e speriamo non unica!) assemblea faremo un necessario passo indietro e dovranno essere i partecipanti stessi a decidere come organizzarsi e che strade prendere, in modo profondamente democratico e realmente partecipativo. 
    Siamo convinti che questo sia l’unico metodo in grado di gettare fondamenta solide per il cambiamento tanto atteso.

    E tu che Taranto vuoi?

    Foto usata per l'evento del 31 maggio 2016

    Note:

    https://www.facebook.com/TargatoTA/?fref=photo

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies