Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Appuntamento alle ore 18 in Piazza Ebalia (Lungomare). L'iniziativa prevede la partecipazione di artisti di strada e sarà preceduta il 25 giugno da un incontro con padre Alex Zanotelli

Sorbet Royal Nato, 26 giugno corteo antinucleare a Taranto

E' in gioco il futuro della città. Per questo faremo giocare i bambini, proporremo momenti di animazione e musica, drammatizzazione e cantastorie.
Aderiscono
- NOSCORIE TRISAIA Movimento antinucleare pacifista; i gruppi di Lecce e Bari di Greenpeace; il gruppo Emergency di Martina Franca; Comitato Nazionale per il ritiro dei militari italiani dall'Iraq.
Per informazioni sul corteo:
tel. 0994716012 (Comitato di Quartiere Città Vecchia, dalle 18.30 in poi);
cell. 3408635286 (Giovanni Matichecchia, portavoce Taranto Sociale)
cell. 3478709696 (Marinella) - 3282675296 (Giancarlo)

Marcia per la pace

La manifestazione del 26 giugno a TARANTO parte alle ore 18 da Piazza Ebalia (Lungomare); prosegue per via Berardi, via Anfiteatro, via Massari; arriva alla Rotonda del Lungomare dove i bambini potranno giocare.

Sarà un appuntamento regionale, si snoderà con corteo colorato e animato da artisti di strada.
La mano del Pentagono sulla città di Taranto


Ma non è finita!

Il 29 giugno alle ore 17 (presso il SALONE DEGLI STEMMI del Palazzo della Provincia, via Anfiteatro 4 a Taranto) vi sarà un incontro con Silvia Godelli, assessore alla Pace della Regione Puglia.

Occasione per pubblicizzare l'iniziativa del 26 è questo incontro:

- Taranto Paolo VI - 25 giugno ore 18 - incontro con padre Alex Zanotelli alla Masseria Vaccarella (clicca su http://lists.peacelink.it/taranto/msg00970.html)

---- Messaggi ricevuti ---

IL COMITATO NAZIONALE PER IL RITIRO DEI MILITARI ITALIANI DALL'IRAQ ADERISCE E PARTECIPA ALLA MOBILITAZIONE INDETTA A TARANTO PER LA GIORNATA DEL 26 GIUGNO CONTRO LE ESERCITAZIONI MILITARI DELLA NATO

SALUTI
Roberto Luchetti

Note: La manifestazione del 26 giugno è stata annunciata con la conferenza stampa del 16 giugno (clicca su http://lists.peacelink.it/taranto/2005/06/msg00013.html)

Per altre informazioni e aggiornamenti:
e-mail:
m.marescotti@tiscali.it
comitato.di.quartiere@email.it
web: http://www.tarantosociale.org

Articoli correlati

  • Emergenza nucleare, ecco l'opuscolo distribuito a Bruxelles e che andrebbe distribuito anche nei porti italiani a rischio nucleare
    Disarmo
    Saranno mostrate ai giornalisti le compresse di ioduro di potassio in caso di incidente atomico distribuite gratuitamente nelle farmacie di Bruxelles

    Emergenza nucleare, ecco l'opuscolo distribuito a Bruxelles e che andrebbe distribuito anche nei porti italiani a rischio nucleare

    Abbiamo tradotto i punti salienti dell'opuscolo belga. Domani questo opuscolo sarà presentato a Taranto in una conferenza stampa sul rischio nucleare collegato al transito di unità militari a propulsione nucleare, essendo Taranto un porto soggetto a tale eventualità.
    26 marzo 2018 - Associazione PeaceLink
  • Conferenza stampa sul rischio nucleare
    Taranto Sociale
    PeaceLink scrive al Prefetto

    Conferenza stampa sul rischio nucleare

    Richiesta l'informazione della popolazione sulla base della normativa vigente e anche la distribuzione di compresse di ioduro di potassio a protezione della tiroide in caso di emergenza nucleare, così come avviene a Bruxelles e nel Belgio
    27 marzo 2018 - Associazione PeaceLink
  • Disarmo
    Italia a rischio

    Al referendum con 2 reattori nucleari USA nel Golfo di Napoli

    Alla vigilia del referendum approda nel Golfo di Napoli la portaerei "George Bush" a propulsione nucleare: due reattori da 194 MW e un'infinità di missili cruise all'uranio impoverito. I porti italiani sempre più a rischio atomico...
    12 giugno 2011 - Antonio Mazzeo
  • Messaggio di solidarietà antinuclear dagli USA
    Ecologia
    Messaggio di Michael Mariotte, Direttore Esecutivo, Servizio di informazione e risorse sulla questione nucleare, USA

    Messaggio di solidarietà antinuclear dagli USA

    Il Nuclear Information and Resource Service (NIRS) statunitense appoggia il movimento antinucleare italiano e il referendum del 12/13 giugno per impedire la costruzione di nuovi centrali nucleari in Italia
    8 giugno, 2011
    Michael Mariotte
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.26 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)