Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Che è rimasto dello spirito delle Olimpiadi?

La fiamma olimpica passa da Taranto: sfila la fiera del cattivo gusto

Bandierine di plastica date ai bambini con lo stemma della Samsung e della Coca Cola. Un frastuono e una scenografia pacchiana fanno da cornice irreale ad una fiamma che di olimpico ha perso l'anima
3 gennaio 2006

Ore 19, via Mazzini a Taranto. Un gran frastuono, musica, annunci a tutto volume.

"Ci sono dei saldi?"

Sfilano camioncini pieni di altoparlanti e con schermi giganti.

"Ma che succede?"

Ci sono poliziotti, carabinieri, auto di scorta, sirene.

Ci troviamo per caso a passare di lì e non immaginiamo minimamente che stia sfilando la fiamma olimpica.

Che è rimasto dello spirito delle Olimpiadi?

Di quelle Olimpiadi che dal 776 avanti Cristo ad oggi rappresentano un simbolo di convivenza pacifica tra i popoli, un "termometro" sullo stato di salute dei valori della pace e dei diritti umani nel mondo.

Poco fa invece abbiamo visto distribuire bandierine della Coca Cola e della Samsung. Che la gente doveva sventolare senza sapere perché.

Che tristezza.

Articoli correlati

  • Antonella Palmisano, la nostra prima campionessa olimpionica di marcia!
    Cultura
    Noi e l'oro

    Antonella Palmisano, la nostra prima campionessa olimpionica di marcia!

    Da Mottola alle Olimpiadi. E così, mentre tu insegni a scrivere in Italiano corretto e a conoscere e studiare Storia e Geografia, lei, Antonella Palmisano, è entrata direttamente nella Geografia del mondo, vincendo la medaglia d’oro per i 20 km di marcia femminile alle Olimpiadi di Tokyo
    16 agosto 2021 - Virginia Mariani
  • Un minuto di silenzio per le vittime di Hiroshima
    Disarmo
    Un appello agli atleti olimpionici: online la petizione

    Un minuto di silenzio per le vittime di Hiroshima

    "Se non agiamo il 6 agosto, che cade durante i Giochi, non abbiamo il diritto di pubblicizzare le Olimpiadi come una festa della pace. Una preghiera silenziosa è il minimo che possiamo fare"
    25 luglio 2021 - Roberto Del Bianco
  • Mondiali 2021 e Olimpiadi 2026 sulle Dolomiti
    Ecologia
    Grandi eventi e tutela ambientale

    Mondiali 2021 e Olimpiadi 2026 sulle Dolomiti

    Le associazioni ambientaliste lanciano l'allarme, "i progetti avviati non sono conformi alla Carta di Cortina 2021 e alla certificazione ISO 20121"
    4 agosto 2020 - Maria Pastore
  • Brasile: persecuzione giudiziaria contro le organizzazioni popolari
    Latina
    Lo scorso luglio inflitte condanne tra i 5 e i 7 anni di carcere a 23 attivisti che avevano partecipato alle Jornadas de Junho del 2013 contro le grandi opere legate ai mondiali di calcio del 2014 e alle Olimpiadi del 2016

    Brasile: persecuzione giudiziaria contro le organizzazioni popolari

    Per condannare i militanti è stata utilizzata la “delazione premiata” e l’infiltrazione degli agenti all’interno dei movimenti sociali
    12 settembre 2018 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)