Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Perché dico anche io "mo' avast!"

Lettera di un tarantino alla sua città

30 settembre 2006
Peppe Cicala

Sono un tarantino e vorrei far riflettere le menti aperte della mia città.

Scrivo perché mi viene dal cuore. Nel mio cuore ci sono gli amici, i parenti, i conoscenti. Ma prima di tutto i miei figli e le generazioni future.

E' questo il mio sogno: non voglio far ereditare una Taranto dove non c'è più nulla. Nemmeno la dignità.

Come si può tollerare - dopo questo sfacelo - un rigassificatore che non ha i requisiti per essere installato in una città già morente? Con quale coraggio si chiede a questa città morente un altro tributo?

Stesso discorso vale per Brindisi.

Signori e signore, Taranto e Brindisi hanno già dato. Mo' avast!!!

Articoli correlati

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.29 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)