Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Il piano non contempla l’installazione del rigassificatore

Piano regolatore porto – OK della maggioranza

Le misure di sicurezza «condizionerebbero pesantemente il traffico marittimo legato alla funzione industriale, commerciale e turistica del porto»
2 ottobre 2007
Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno

Nave metaniera Passo avanti per l’approvazione del piano regolatore portuale. Stamattina si è nuovamente riunita la commissione comunale per l’assetto del territorio, che già giovedì scorso aveva affrontato la materia presso la sede dell’Autorità Portuale. Presieduta dal consigliere Patano, la commissione ha esaminato la bozza del piano. Stamattina erano attesi i pareri dei singoli gruppi politici. Si è registrata una larga condivisione da parte della maggioranza, mentre necessità di maggiori informazioni è stata manifestata dal diessino Dante Capriulo.

Un approfondimento è stato anche chiesto dai lavoratori dell’area portuale. Da registrare il positivo apprezzamento degli Sds Mario Laruccia e Vincenzo Todaro, in particolare per «l’aver conseguito la migliore efficienza distributiva possibile» e la «flessibilità del progetto ovvero la possibilità che il piano anche una volta attuato, garantisce che e attività portuali possano essere diversamente dislocate in funzione delle esigenze dettate dalla evoluzione del mercato globale». Il piano non contempla l’installazione del rigassificatore: le misure di sicurezza «condizionerebbero pesantemente il traffico marittimo legato alla funzione industriale, commerciale e turistica del porto»

Articoli correlati

  • Porto di Augusta, in programma tre nuovi pontili per la Marina militare
    Disarmo
    Dopo il progetto di rifacimento del poligono a Punta Izzo e nuove antenne nel Siracusano

    Porto di Augusta, in programma tre nuovi pontili per la Marina militare

    Da mesi si susseguono incontri e trattative istituzionali, ma nessuna trasparenza sui progetti e sulle potenziali ricadute ambientali. Eppure i cittadini hanno il diritto e il dovere di sapere.
    19 luglio 2019 - Gianmarco Catalano
  • Comunicato congiunto Peacelink e Wwf Taranto: “Porto commerciale e bonifiche sono le priorità”
    Sociale

    Comunicato congiunto Peacelink e Wwf Taranto: “Porto commerciale e bonifiche sono le priorità”

    Vogliamo esprimere la nostra solidarietà ai lavoratori che da ieri notte sono in presidio permanente nel porto mercantile e chiediamo alle istituzioni di trovare soluzioni concrete e applicabili per uscire dall'impasse.
    25 settembre 2014 - Fulvia Gravame
  • Bilbao: da grigia città industriale e portuale a nuova realtà ecologica
    Ecologia
    La riqualificazione urbana è possibile

    Bilbao: da grigia città industriale e portuale a nuova realtà ecologica

    La storia di Bilbao, un esempio di riconversione ecologica possibile, le tappe di un progetto che ha portato la città basca a rinascere dalle ceneri e fumi degli altiforni, fino a diventare una città moderna, efficiente e un polo turistico internazionale
    2 dicembre 2013 - Beatrice Ruscio
  • Inquinamento nel porto di Taranto: la morte può attendere?
    Ecologia
    Comunicato stampa del COCER

    Inquinamento nel porto di Taranto: la morte può attendere?

    Il sindacato dei militari della Guardia di Finanza, Guardia Costiera e Marina Militare, oltre al Siulp (il sindacato di polizia più rappresentativo in provincia) denunziano ancora una volta i rischi ai quali è sottoposto il personale addetto al porto industriale di Taranto.
    Inoltre, il Capo di Stato Maggiore della Marina lo scorso 30 maggio, rivolgendosi pubblicamente al Ministro dell’Ambiente, ha evidenziato la sensibilità di tutta la Forza Armata sui temi ambientali.
    7 giugno 2013 - Fulvia Gravame
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.26 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)