Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Taranto Night Parade, tutti i colori della Puglia

Un evento promosso dall'assessorato regionale al Turismo. Un caldo avvio delle notti di Natale. La città dei due mari protagonista tra domani e il giorno dell'Immacolata. Franco Battiato in concerto alla rotonda del lungomare di Taranto e la grande parata spettacolare de "La Fura dels Baus" da Piazza Immacolata a Piazza Municipio alle 21.00
6 dicembre 2008

-

Una notte tutta da vivere quella del 7 dicembre a Taranto e in tutte le altre città che hanno aderito all’evento culturale che, per eccellenza, porta nelle strade l’arte e lo spettacolo. Dagli artisti di strada ai più noti nomi del panorama musicale internazionale quali Lucio Dalla, Franco Battiato, Renzo Arbore. A Taranto la grande musica di Franco Battiato, reduce dal suo ultimo lavoro discografico “Fleurs 2”, seconda raccolta di cover del cantautore siciliano. Battiato, riporta in concerto grandi successi del passato rivisti e reinterpretati da grandi personalità della musica internazionale.

La raccolta completa la trilogia con i precedenti “Fleurs 1” e “Fleurs 3” e contiene la già quotatissima “Tutto l’universo obbedisce all’amore”, primo singolo inedito che anticipa l’uscita dell’album. Il brano è scritto da Franco Battiato con la partecipazione in veste di special guest della cantautrice Carmen Consoli. Un album che va ben oltre la semplice reinterpretazione di brani musicali.

Si tratta di veri e propri omaggi che il cantautore siciliano ha voluto proporre al grande pubblico e a stimati colleghi e amici riproponendo brani come “L’Addio” dell’amica Giuni Russo con il rinnovato arrangiamento. Battiato propone il suo nuovo lavoro in una serie di concerti dal vivo mescolandolo ad un best of che si avvale della partecipazione dell’indiscussa regina del Jazz vocale Europeo Anne Ducros.

I fiori di Battiato nella notte bianca tarantina
TARANTO - E’ l’evento della Notte Bianca. Franco Battiato in concerto alla rotonda del lungomare. L’indiscrezione ha trovato riscontro sul sito ufficiale dello stesso musicista, che già riporta la data tarantina nel lungo elenco di concerti che il maestro siciliano porterà in giro per l’Italia da gennaio ad aprile. Quella del 7 dicembre sarà una serata speciale, perché a Taranto Battiato anticiperà il tour 2009, la cui anteprima teatrale è prevista il 12 dicembre al Teatro dell’Opera di Roma. Proprio ieri è uscito l’ultimo album del cantautore, Fleurs 2, una delicata raccolta di cover che chiude la zigzagante trilogia cominciata con Fleurs e proseguita direttamente con Fleurs 3.

A chiudere quello spazio sospeso tra il primo ed il terzo volume ecco queste dodici canzoni, fra le quali l’inedito “Tutto l’Universo obbedisce all’amore”, impreziosito dalla calda vocalità di Carmen Consoli. Tra le gemme dell’album la malinconica “Era d’estate” elegante prova di un musicista a torto dimenticato come Sergio Endrigo, che proprio Battiato ha fatto riscoprire attraverso i suoi Fleurs.

Nel disco, dove il compositore catanese rivisita autori come Paul Simon e Gilbert Becaud, non mancano alcune perle (“Il carmelo di Echt”, di Roberto Juri Camisasca e “L’addio”, scritta per Giuni Russo) che il pubblico tarantino aveva già avuto modo di ascoltare dal vivo nel fortunato concerto che esattamente un anno fa Battiato tenne al Teatro Orfeo per la stagione degli “Amici della Musica - Arcangelo Speranza”.

Rimanendo in ambito musicale, a Barletta, Renzo Arbore e l’Orchestra italiana con Mario Rejes & Gipsy All Stars propongono un concerto in pieno stile Arbore che ha già fatto tappa in numerose città italiane riscontrando ovunque l’approvazione del grande pubblico e degli intenditori del campo.

A Bari approda la world music con i Radiodervish, gruppo formatosi nel 1997 nel medesimo capoluogo pugliese. Il gruppo è attualmente impegnato nella tournee con particolare frequenza di presenze in Puglia.

Il duo barese, reduce da concert in tutta Italia e all’estero presenta un concerto esclusivo quanto originale. Voce e basso si intrecciano alle molteplici frequenze dell’accompagnamento di un gruppo di violiniste ottenendo atmosfere sonore di alto livello degni di uno spettacolo di musica dal vivo che cattura l’attenzione degli appassionati quanto dei curiosi.

Sempre a Bari, Antonello Venditti e Pino Daniele si esibiranno in un concerto dal vivo che spazia tra i maggiori successi di entrambi i cantautori italiani. Il concerto si terrà in Piazza Santa Chiara (Castello svevo).

Dalla musica al teatro, ad Andria, il più dotato e apprezzato attore italiano Giancarlo Giannini si esibirà in un concerto-spettacolo dedicato al grande Wolfgang Amadeus Mozart nell’incantevole scenario di Castel del Monte, dove la sua voce suadente e penetrante farà rivivere, attraverso la lettura dell’epistolario mozartinano, i momenti che hanno segnato la vita del genio musicale.

Guide gratis al MarTA'
E’ quanto propone l’Apt di Taranto. Le festività natalizie tra monili d’oro, vasi, statue, mosaici racchiusi nelle splendide sale del Museo Nazionale Archeologico di Taranto, per rivivere i fasti della civiltà magno-greca. E’ l’invito rivolto ai turisti (ma anche ai tarantini) a visitare il MArTA nei weekend di dicembre e fino all’Epifania avvalendosi del servizio gratuito di guida, che l’Apt ha inteso promuovere per un approccio più diretto e approfondito con i tesori esposti nelle vetrine di un Museo, divenuto ormai punto di riferimento e di grande richiamo per la cultura dell’Italia meridionale.

L’iniziativa - curata con la direzione del Museo - rappresenta anche un concreto e forte sostegno al progetto di destagionalizzazione dell’attività turistica e rientra nei programmi del tavolo per il turismo, con il concorso degli enti pubblici e degli operatori turistici, che hannoreso possibile la realizzazione di specifici pacchetti, che, validi per tutti i weekend fino al 31 maggio del prossimo anno, sono stati già pubblicizzati sia nell’apposito stand creato per la Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, svoltasi nei giorni scorsi a Paestum, sia con alcune inserzioni su quotidiani e riviste a tiratura nazionale e lo saranno ancora di più nelle prossime Fiere alle quali l’offerta jonica sarà presente, come la BIT di Milano e la BMT di Napoli.

Una strategia e un programma promozionale di ampia portata - ha commentato Cosimo Gigante, Commissario dell’Apt - che saranno ulteriormente potenziati, con la collaborazione dell’Assessorato Regionale al Turismo, grazie anche ad altripacchetti in corso di predisposizione per la Settimana Santa, ricca di appuntamenti di rilevante attrazione per il turismo primaverile, come i Riti di Taranto, la Passio Christi di Ginosa, e le altre Processioni che si tengono in molti Comuni della provincia, prevedendo altresì la visita alle risorse culturali più significative del territorio ionico.

Il programma del servizio gratuito di visite guidate si svolgerà in due turni giornalieri,
secondo il seguente calendario: in dicembre, domenica 7: alle ore 19,30 e 21,30 (in occasione della “Notte Bianca”); lunedi 8 (festività dell’Immacolata) : alle ore 11.00 e alle 17:00; sabato 13 e domenica 14 ; sabato 20 e domenica 21; sabato 27 e domenica 28; in gennaio, sabato 3 e domenica 4 e martedi 6 (festa dell’Epifania): alle ore 11,00 e alle ore 17,00. Per le prenotazioni rivolgersi alla direzione del Museo 099.4532112.

L’iniziativa,finanziata dai fondi regionali della comunità europea,è già al centro delle polemiche politiche. Dure, infatti, le critiche all’amministrazione Vendola da parte del centrodestra che ha evidenziato come, in un periodo di crisi economica generale, la regione Puglia abbia potuto dar vita ad un’iniziativa così imponente e dispendiosa quale è quella della Puglia Night Parade.

Il governatore Nichi Vendola spiega che i fondi europei utilizzati, sono risorse destinate esclusivamente alla promozione turistica, quindi niente è stato sottratto ad altri capitoli del bilancio.

Inoltre, continua l’Assessore al Turismo Massimo Ostillio, le critiche evidenziano esclusivamente il livello di spesa, senza tener conto del ritorno economico per il sistema imprenditoriale locale, come le già pervenute prenotazioni per usufruire dei pacchetti turistici messi a disposizione dall’Agenzia turistica pugliese, che prevedono collegamenti con la regione e pernottamenti in strutture locali.

La notte bianca tarantina sarà quella tra il 7 e l’8 dicembre e avrà inizio alle ore 17.00 con lo spettacolo di animazione per ragazzi presso la Villa Peritato.

Articoli correlati

  • In memoria di un sognatore: Franco Battiato
    Cultura
    Franco vigilerà su di noi, sarà per tutti noi "La cura".

    In memoria di un sognatore: Franco Battiato

    Povera patria. Schiacciata dagli abusi del potere. Di gente infame, che non sa cos'è il pudore. Si credono potenti e gli va bene quello che fanno. E tutto gli appartiene. Tra i governanti. Quanti perfetti e inutili buffoni. Questo paese devastato dal dolore...
    18 maggio 2021 - Laura Tussi
  • «Franco unisciti a noi in questa battaglia per la vita»
    Ecologia
    Appello a Franco Battiato

    «Franco unisciti a noi in questa battaglia per la vita»

    Ti scrivo questa lettera perché vorrei chiederti di sostenere questa nostra battaglia per la vita. Diversi artisti pugliesi stanno sostenendo la causa ambientalista e questo disegno di legge così contestato dai poteri forti.
    24 novembre 2008 - Stefano De Pace
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)