Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Solidarietà a Etta Ragusa, rinviata a giudizio

Il comitato era entrato in possesso, scrive nella sua nota pubblica, di "fotocopie di documenti che attestavano dei finanziamenti a partiti e associazioni". E aveva inviato un esposto alla Procura della Repubblica

La professoressa Etta Ragusa, coordinatrice di "Vigiliamo per la discarica" (Grottaglie), è stata rinviata a giudizio per le ragioni esposte su
http://www.vigiliamoperladiscarica.it

Il 7 maggio 2009 alle 9 presso il Tribunale di Taranto in via Marche, nell’aula D al piano terra, si svolgerà l’udienza pubblica.
Etta Ragusa mentre manifesta pacificamente pregando davanti alla nuova base navale di Taranto (è la seconda a partire da sinistra)


PeaceLink esprime la propria solidarietà a Etta Ragusa.

Come animatrice del movimento ambientalista è stata un riferimento certo e affidabile. E' conosciuta anche a livello internazionale per il suo impegno nonviolento nella risoluzione dei conflitti e per la sua instancabile azione di operatrice di pace.

Ha collaborato con la magistratura con una costante azione di informazione e con l'invio di dettagliati esposti che hanno evidenziato le criticità ambientali e di legalità in cui versa la provincia jonica.

Non è un buon segnale il rinvio a giudizio di una persona che è esempio di cittadinanza attiva per tanti cittadini che la stimano. Ecco perché PeaceLink la sostiene e la appoggia con assoluta convizione.

Prof. Alessandro Marescotti
Presidente di PeaceLink
http://www.peacelink.it

Articoli correlati

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.26 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)