Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Gli Atti del convegno tenutosi alla Fiera del Levante, a Bari, il 9 Maggio 2008

Taranto sotto la lente

Il convegno, indetto dall'Arpa Puglia, in occasione del Salone Mediterre, ha riunito importanti scienziati e professori universitari, i quali hanno illustrato le ricerche condotte sullo stato dell'ambiente (acqua, aria e suolo) di Taranto. Uno sguardo interessante per conoscere meglio il nostro territorio e sapere come difenderlo.
13 gennaio 2010

Qui di seguito riportiamo il programma della giornata del convegno.
Le relazioni sono divise in due cartelle (Mattina; Pomeriggio) e ognuna porta il nome dell'autore.
Si possono SCARICARE a questo indirizzo Convegno Taranto sotto la lente

http://arpapuglia.box.net/shared/1nj6p388cc

Introduzione
Il caso Taranto
Prof. Giorgio Assennato (Direttore generale Arpa Puglia)

Le acque
I controlli di Arpa Puglia su scarichi e depuratori
Dott. Vito Perrino (Direttore Settore Protezione Ambientale Arpa Puglia)

Inquinanti prioritari nel Mar Piccolo e nel Golfo di Taranto: analisi di rischio
Dott. Nicola Cardellicchio (CNR –Istituto per l’ambiente marino costiero Taranto)

L’aria
Monitoraggio delle diossine nei fumi emessi dall’impianto di agglomerazione dello stabilimento siderurgico di Taranto
Dott. Roberto Giua (Responsabile U. O. Aria Arpa Puglia)

La qualità dell’aria
Dott.ssa Micaela Menengotto (Arpa Puglia DAP Taranto)

L’inventario delle emissioni
Dott. Stefano Spagnolo (Settore Formazione e Informazione Arpa Puglia)

I microinquinanti
Prof. Gianluigi De Gennaro (Università degli Studi di Bari)

Il suolo
Le caratterizzazioni del sito di Taranto
Dott. Damiano Calabrò (Arpa Puglia DAP Taranto)

Processi innovativi di disinquinamento dei sedimenti marini
Prof. Michele Notarnicola (Dipartimento Ingegneria dell’Ambiente e Sviluppo sostenibile Politecnico di Bari)

La salute
Studi sugli esposti professionali di Taranto
Dott.ssa Lucia Bisceglia (Arpa Puglia Direzione generale)

Inquinamento dell’aria e salute nella popolazione generale
Dott.ssa Mariangela Vigotti (Università degli Studi di Pisa Dipartimento di Biologia)

II Sessione: Piani di monitoraggio e interventi programmati

Monitoraggio delle acque marino-costiere dell’area di Taranto nell’ambito dell’applicazione della Direttiva 2000/60 CE
Dott. Nicola Ungaro (Arpa Puglia Direzione Scientifica)

L’affinamento degli scarichi per il riutilizzo delle acque
Dott.ssa Maria A. Iannarelli (Assessorato opere pubbliche Regione Puglia)

L’esigenza del controllo di qualità dei dati nel monitoraggio della qualità dell’aria
Prof. Antonio Febo (CNR-I.I.A.)

Esperienze di monitoraggio ambientale di grandi impianti
Prof. Michele Giugliano (Politecnico di Milano)

L’incremento dei tumori nel quartiere Tamburi di Taranto
Dott. Sante Minerba (ASL TA/I)

Articoli correlati

  • Nel Green New Deal c’è la chiave per porre definitivamente fine alle guerre
    Disarmo
    Oggi gli USA spendono settanta miliardi di dollari l’anno per guerre senza fine

    Nel Green New Deal c’è la chiave per porre definitivamente fine alle guerre

    Convertire l’intera rete energetica in energia rinnovabile costerebbe quasi duemila miliardi di dollari in meno delle guerre contro l’Iraq e l’Afganistan.
    13 maggio 2020 - Lindsay Koshgarian
  • Disastro ambientale nell’Artico
    Ecologia
    A rischio la rete dei fiumi siberiani

    Disastro ambientale nell’Artico

    Dichiarato da Putin lo stato di emergenza. Ci vorranno decenni per sanificare il fiume Ambarnaja, nella Siberia centrale. L'area delle città Norilsk era già considerata una delle più inquinate della Russia per via delle attività estrattive.
    4 giugno 2020 - Redazione PeaceLink
  • Ecologia

    Siti più inquinati d'Italia: da Sentieri e Inail i numeri di drammatiche bombe sanitarie

    Taranto, Terra dei Fuochi, Brescia, Livorno, Sicilia, Bussi e tanti altri. Il quinto rapporto Sentieri e quello dell'INAIL sulle malattie professionali nei siti di interesse nazionale documentano la mappa di un’Italia avvelenata e devastata in cui aumentano le malattie più gravi
    10 marzo 2020 - Alessio Di Florio
  • La roulette russa a Taranto
    Editoriale
    Un video ideato per la manifestazione contro l'inquinamento a Taranto del prossimo 26 febbraio

    La roulette russa a Taranto

    Il nuovo video del regista Giuseppe Giusto dura appena due minuti ma è un vero e proprio colpo allo stomaco. Tra l'estremo e il paradossale, ci scaraventa dentro il dramma dell'inquinamento partendo dall'immagine di una pistola puntata alla tempia e dalla metafora della roulette russa
    16 febbraio 2020 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)