Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

La proposta dell'associazione Peacelink

«Modifiche alla legge sulle emissioni»

Nell’audizione nella commissione bicamerale infanzia saranno portate le 3mila firme raccolte in questi giorni
31 gennaio 2011
Fonte: Corriere del Mezzogiorno.it - 31 gennaio 2011

TARANTO - Il pediatra Annamaria Moschetti, referente per la Puglia dell’Acp (Associazione culturale pediatri), domani relazionerà davanti alla commissione bicamerale infanzia per conto dell’associazione Peacelink in relazione alla richiesta degli ambientalisti di impegnare il Governo a modificare il decreto legislativo 155/2010 che ha eliminato il limite massimo alle emissioni di benzoapirene (un nanogrammo a metro cubo), sostanza cancerogena e genotossica, capace di modificare il Dna trasmesso dai genitori ai figli.

LA NOTA - «Attualmente - sottolinea in una nota Alessandro Marescotti, presidente di Peacelink Taranto - nelle città italiane è possibile respirare benzo(a)pirene a pieni polmoni e oltre ogni limite senza che ciò comporti l’obbligo di intervento delle autorità sanitarie e ambientali. Il limite è infatti stato rimosso dal governo». Moschetti - a quanto viene anticipato in una nota - si soffermerà sui danni che il benzoapirene può provocare fin dalla gestazione del feto, quanto il Dna è 10 volte più vulnerabile. Nell’audizione nella commissione bicamerale infanzia saranno portate le tremila firme raccolte in questi giorni in tutt’Italia e in particolare a Taranto. «Firme - spiega Marescotti - che sono pervenute anche al presidente della commissione ambiente Angelo Alessandri e ad Elisabetta Zamparutti, relatrice della mozione che impegna il governo a modificare il decreto legislativo 155/2010».

Articoli correlati

  • Più polveri e benzo(a)pirene sulle scuole del quartiere Tamburi di Taranto
    Taranto Sociale
    La relazione ARPA Puglia sul 2019

    Più polveri e benzo(a)pirene sulle scuole del quartiere Tamburi di Taranto

    Il valore medio di deposizione di polveri nella Scuola G.Deledda (quartiere Tamburi) "è risultato circa tre volte rispetto a quello determinato nella postazione di Talsano", che si trova in periferia. Per il benzo(a)pirene situazione ancora peggiore.
    27 settembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Quando il governo sospese il valore limite del benzo(a)pirene
    Ecologia
    Venne aperta un'inchiesta e PeaceLink fu alla base delle denunce

    Quando il governo sospese il valore limite del benzo(a)pirene

    Era il 13 agosto 2010 e il governo di allora sospese il limite di un potente cancerogeno, il benzo(a)pirene nelle città. Perché? Per via del fatto che a Taranto il limite era stato superato e l'Arpa aveva indicato nelle batterie della cokeria la sorgente preponderante del benzo(a)pirene.
    Redazione PeaceLink
  • Ecologia

    Dossier benzo(a)pirene

    Tratta della natura cancerogena e genotossica del benzo(a)pirene e della salute dei bambini. A cui si aggiunge la parte su come è cambiata la normativa con il dlgs 155/2010
    2 febbraio 2011 - PeaceLink
  • Bambini che hanno fumato 200 sigarette in tre giorni
    Ecologia
    Inquinamento nel quartiere Tamburi di Taranto

    Bambini che hanno fumato 200 sigarette in tre giorni

    Oggi quei bambini vanno a scuola e hanno mostrato un QI inferiore all'atteso. Ma non stupitevi dei danni al QI dei bambini, stupitevi della stupidità degli adulti che hanno tollerato tutto questo. I bambini non hanno alcuna colpa, gli adulti sì.
    10 dicembre 2016 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)