Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Comunicato stampa

Taranto Respira sulla manifestazione del 2 Agosto

Il movimento Taranto Respira comprende le preoccupazioni ed e’ vicino alle paure e alle incertezze delle famiglie degli operai coinvolte nella drammatica situazione attuale
2 agosto 2012
Rino Raffone (Addetto Stampa MOVIMENTO TARANTO RESPIRA )

In riferimento alla manifestazione del 2 agosto organizzata dai Sindacati dei lavoratori  ILVA di Taranto, il movimento Taranto Respira comprende le preoccupazioni ed e’ vicino alle paure e alle incertezze delle famiglie degli operai coinvolte nella drammatica situazione attuale. Conferenza stampa Bonelli

Individuiamo nel drammatico esito attuale la responsabilita' dellaPolitica Locale e Nazionale che non ha mai voluto   progettare un modello economico alternativo che potesse sostituire nel tempo lo sviluppo industriale attuale che ha  portato alla grave situazione ambientale e socieconomica che oramai e sotto gli occhi di tutti e che ha privato della speranza di un futuro diverso i cittadini, gli
operai e le loro famiglie.

Nello stesso tempo il movimento Taranto Respira dichiara di sostenere con fermezza la Magistratura nella quale ripone la massima fiducia ed esprime la certezza che essa, nonostante le pressione mediatiche e politiche cui e' sottoposta, continui a svolgere il proprio lavoro in piena autonomia.

Taranto Respira e’ vicina altresi' alle categorie “colpite e dimenticate“ degli allevatori, agricoltori, mitilicoltori,imprenditori del settore turistico, alle famiglie delle migliaia di malati oncologici e non, e allo stesso modo degli operai coinvolti.



Articoli correlati

  • Lo Stato dà i soldi del patteggiamento all'ILVA? PeaceLink scrive alla Commissione Europea per impedirlo
    Ecologia
    Comunicato stampa

    Lo Stato dà i soldi del patteggiamento all'ILVA? PeaceLink scrive alla Commissione Europea per impedirlo

    L'articolo 107 del TFUE (Trattato di Funzionamento dell'Unione Europea) che, come è noto, vieta a livello europeo l'uso del denaro pubblico per aziende in crisi. Tali operazioni si configurerebbero come "aiuto di stato" e sono vietate dall'articolo 107 del TFUE. L'Italia è già sotto procedura di infrazione dopo che PeaceLink aveva segnalato l'uso di fondi pubblici per le attività produttive dell'ILVA. Ma dopo le dichiarazioni emerse nell'audizione parlamentare, PeaceLink si è nuovamente rivolta alla Commissione Europea per segnalare con preoccupazione l'annuncio che una quota di questa notevole somma derivante dal patteggiamento servirà al rilancio produttivo dell'ILVA. In altri termini lo Stato restituisce la somma sequestrata alla stessa fabbrica che ha inquinato senza alcuna sicurezza che l'eccesso di malattie e morti non prosegua in futuro e senza definire un programma chiaro e condiviso che indichi i tempi e le modalità per la decontaminazione del terreno e della falda, cosa che invece era stata richiesta dalla Commissione Europea al governo italiano.
    21 gennaio 2017 - Associazione PeaceLink
  • PeaceLink su rinvio processo Ilva al 18 luglio
    Ecologia

    PeaceLink su rinvio processo Ilva al 18 luglio

    Il comunicato stampa
    14 giugno 2016 - Redazione Peacelink
  • A Taranto comincia il processo ILVA
    Processo Ilva
    Alla presenza del pubblico

    A Taranto comincia il processo ILVA

    Sono nell’aula Alessandrini, aula grigia e disadorna, la più grande del tribunale di via Marche ma non sufficientemente ampia per contenere i magistrati, gli imputati. C’è una fila per la costituzione di altre parti civili, e ormai abbiamo superato il numero indicativo di mille. Siamo così tanti che le connessioni wireless arrancano.
    17 maggio 2016 - Alessandro Marescotti
  • Ecologia
    Cammina con me!

    L'insopportabile contraddizione-performance 100 km a piedi per dire no alla puglia dei veleni

    L'iniziativa di Noel Gazzano, un'artista e un'antropologa che pianterà la canapa lungo il percorso che va da Brindisi a Taranto, dopo averla fatta germogliare su una barella.
    Partirà il 19 aprile da Brindisi e arriverà a Taranto il 22.
    E' stato avviato un crowfounding per sostenere l'iniziativa.
    13 aprile 2016 - Fulvia Gravame
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)