Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Comunicato stampa

Deportazione dei tarantini

Cosa proporrà il Ministro quando si dimostrerà che le emissioni inquinanti compromettono la vita, al pari dei Tamburi, nel resto della città di Taranto? Deporterà tutti i Tarantini?"
11 dicembre 2012
Il Comitato Donne per Taranto

"La proposta del Ministro Clini circa un eventuale piano di evacuazione degli abitanti del quartiere Tamburi di Taranto ci lascia sconvolte perché, ancora una volta, a pagare non sono i colpevoli ma le vittime.

Con questa sua dichiarazione il Ministro non solo ammette che la vita nel quartiere Tamburi che, lo ripetiamo per amore di verità, è antecedente alla costruzione della fabbrica, è gravemente a rischio, ma sembra concedere all’Ilva la possibilità di rinviare interventi urgenti a tutela della Salute, che lui stesso, fino a qualche giorno fa, ammetteva essere "possibili".
Ilva di Taranto


Leggiamo tra le righe delle sue dichiarazioni un’ammissione di insufficienza delle misure contenute nel piano di risanamento che dovrebbero rendere gli obsoleti impianti del siderurgico compatibili con l’ambiente e la vita, cosa che noi denunciamo da anni, non essere possibile a causa della vicinanza degli stessi alla città.

Cosa proporrà il Ministro quando si dimostrerà che le emissioni inquinanti compromettono la vita, al pari dei Tamburi, nel resto della città di Taranto? Deporterà tutti i Tarantini?"

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.34 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)