Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Ambiente

Ilva, carbone finisce in mare durante le operazioni di scarico

Preoccupazione inquinamento nell'area portuale. Sul posto la società specializzata «Ecotaras»
5 febbraio 2013
Redazione online
Fonte: Corriere del Mezzogiorno - 05 febbraio 2013

 Uno sversamento di carbone si è verificato nelle acque del secondo sporgente del porto di Taranto, gestito dall'Ilva. L'incidente è accaduto durante lo scarico, da una motonave battente bandiera panamense, di 81mila tonnellate di minerale destinate al siderurgico. Per le operazioni di bonifica sono al lavoro mezzi e uomini della società Ecotaras esperta in disinquinamento. Area portuale di Taranto

 

I tecnici dell'Arpa si stanno occupando delle analisi del materiale in mare. L'area è stata circoscritta attraverso l'utilizzo di panne galleggianti, per evitare che il minerale si propaghi. La Capitaneria di Porto ha avviato accertamenti per ricostruire la dinamica dell'incidente e accertare eventuali responsabilità.

Articoli correlati

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.24 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)