Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

I dati delle emissioni inquinanti nella relazione dei periti

Ilva, la perizia chimica

Costituisce la prima parte della maxi perizia sull'Ilva, disposta nell'ambito di un incidente probatorio, che ha lo scopo di accertare se le emissioni di fumi e polveri dallo stabilimento siderurgico siano nocive alla salute umana. I documenti sono poi passati al vaglio del gip Patrizia Todisco
27 gennaio 2012

 

DATI SUL DISASTRO AMBIENTALE DI TARANTO IN SINTESI
EMISSIONI CONVOGLIATE
Nel 2010 Ilva ha emesso dai propri camini oltre 4 mila tonnellate di polveri, 11 mila tonnellate di diossido di azoto e 11 mila e 300 tonnellate di anidride solforosa oltre a 7 tonnellate di acido cloridrico, 1 tonnellata e 300 chili di benzene (cancerogeno) e 338,5 chili di IPA (cancerogeni). Vedere pag. 517 della perizia dei chimici.

EMISSIONI NON CONVOGLIATE
Poi ci sono gli inquinanti che non fuoriescono dai camini. Sono gli "sbuffi" che vediamo sfuggire lateralmente. Sono le "emissioni non convogliate". La stessa Ilva stima che le sostanze non convogliate emesse dal suo stabilimento di Taranto sono quantificate - nell'arco annuale - in 2148 tonnellate di polveri; 8800 chili di IPA; 15 tonnellate e 400 chili di benzene; 130 tonnellate di acido solfidrico; 64 tonnellate di anidride solforosa e 467 tonnellate e 700 chili di Composti Organici Volatili. Vedere pag. 528 della perizia dei chimici.

SLOPPING
A tutto questo si devono sommare gli "slopping", ossia le nubi rossastre che - per varie criticità - fuoriescono durante fasi di malfunzionamento dei processi produttivi.  La fuoriuscita di gas e nubi rossastre dal siderurgico (slopping), fenomeno documentato dai periti chimici e dai carabinieri del NOE di Lecce, ammonta a 544 tonnellate all’anno di polveri.

Vedere pag. 528 della perizia dei chimici.

INQUINANTI  TESTA OGNI ANNO
Sommando tutti gli inquinanti si arriva alla seguente cifra: ogni anno ogni tarantino ha 210 chili di emissioni inquinanti a testa.

 

Note: Queste sono le ragioni per cui le perizie commissionate dalla Procura avrebbero portato a risultati non attendibili http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/35945.html

Tuttavia nell'incidente probatorio gli esperti dell'Ilva non hanno depositato una controperizia.

Allegati

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)