Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

I verbali delle Conferenze dei servizi

L'ILVA è obbligata alla messa in sicurezza d'emergenza della falda e dei terreni sotto i parchi minerali

Nella conferenza dei servizi del 16 marzo 2016 è fatto obbligo all'ILVA (pagina 11 del verbale della Conferenza dei servizi istruttoria) di "adottare tutte le misure di prevenzione finalizzate a circoscrivere, limitare la diffusione della contaminazione".
21 gennaio 2017

Verbale della Conferenza dei Servizi istruttoria del 16 marzo 2016 (iniziata alla ore 10)

Nel verbale della conferenza dei servizi del 16 marzo 2016 si legge che è fatto obbligo all'ILVA (pagina 11 del verbale della Conferenza dei servizi istruttoria)) di "adottare tutte le misure di prevenzione finalizzate a circoscrivere, limitare la diffusione della contaminazione".
La conferenza dei servizi aggiunge: “Ai sensi dell’art. 245, comma 2, del dlgs 152/2006, anche il proprietario e/o il gestore dell’area, non responsabile della contaminazione, devono attivare idonee misure di prevenzione secondo le procedure di cui all’art.242 dello stesso decreto. Si tratta di un vero e proprio obbligo di garanzia in virtù del quale non impedire un evento che si ha l’obbligo giuridico di impedire equivale a cagionarlo con tutte le conseguenze di legge”. CdS decisoria del 16 marzo 2016
Si tratta di una vera e propria diffida alla struttura commissariale ILVA che, poche ore dopo, è stata approvata dalla Conferenza dei Servizi in fase decisoria (si veda pagina 4 del verbale della conferenza decisoria svoltasi a Roma nel pomeriggio dello stesso giorno, ossia il 16 marzo 2016, mentre la conferenza istruttoria si è svolta la mattina). 

Allegati

  • Conferenza dei servizi istruttoria

    Ministero dell'Ambiente
    2526 Kb - Formato pdf
    Iniziata alle ore 10 del 16 marzo 2016
  • Conferenza dei servizi decisoria del 16 marzo 2016

    Ministero dell'Ambiente
    702 Kb - Formato pdf
    Verbale della conferenza dei servizi (iniziata alle ore 15) di approvazione della conferenza istruttoria (iniziata alle ore 10 nella stessa giornata) per quanto riguarda la messa in sicurezza d'emergenza per evitare la propagazione della contaminazione sotto il parco minerali (vedere punto 2).

Articoli correlati

  • Ilva, la ministra Barbara Lezzi (M5s) sommersa dalle critiche
    Ecologia
    Ha scritto un post su Facebook sull'immunità penale

    Ilva, la ministra Barbara Lezzi (M5s) sommersa dalle critiche

    "Da tempo siamo al lavoro per porre rimedio, in via normativa, alla questione dell'immunità penale", scrive la ministra del Sud. "Vergognatevi, ed abbiate la decenza di non scrivere ca****e, Taranto ed i suoi cittadini non si meritano altre prese per il c*** dal movimento". E' solo uno dei commenti
    9 febbraio 2019 - Redazione PeaceLink
  • Di Maio sentì benissimo e rimase in silenzio
    Laboratorio di scrittura
    Immunità penale per Arcelor Mittal

    Di Maio sentì benissimo e rimase in silenzio

    Mi ricordo quando chiedemmo dell'immunità penale per l'ILVA. Il ministro di Maio era seduto davanti ai dirigenti di Arcelor Mittal. Erano a due metri dalle sue orecchie. Fu una scena raggelante
    8 febbraio 2019 - Alessandro Marescotti
  • Immunità penale per l'ILVA: la magistratura ha fatto ricorso alla Corte Costituzionale
    Ecologia
    PeaceLink: "Finisce la Ragion di Stato, ritornano al centro i diritti dei cittadini"

    Immunità penale per l'ILVA: la magistratura ha fatto ricorso alla Corte Costituzionale

    PeaceLink aveva da tempo chiesto che venisse fatto questo passo. E il passo è stato fatto. Adesso si vada avanti perché non un'altra persona, non un altro lavoratore, non un altro bambino, possano essere sacrificati sull'altare della Ragion di Stato.
    8 febbraio 2019 - Associazione PeaceLink
  • Il ministro dell'Ambiente viene smentito dal suo sito web
    Ecologia
    Sentenza CEDU

    Il ministro dell'Ambiente viene smentito dal suo sito web

    Il ministro Costa parla di una presenza settimanale del suo organo ispettivo sull'ILVA, ma sul suo sito risultano solo controlli trimestrali dell'ISPRA. PeaceLink gli scrive per capire se l'ispezione settimanale nell'Ilva esiste oppure no.
    24 gennaio 2019 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.10 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)