Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Schema di Disegno di Legge Regionale

Indirizzi per lo sviluppo e la coesione economica e sociale del territorio di Taranto

26 luglio 2017

Questo è il testo dello Schema di Disegno di Legge Regionale.

La Regione Puglia ha già stanziato 300.000 euro per l'attivazione del Piano Strategico di Taranto Futuro Prossimo.  

Le finalità generali sono quelle di promuovere e sostenere, con un approccio di Governance multilivello, il necessario cambiamento delle direttrici di sviluppo della Città e del territorio circostante, restituendo alla Comunità, cittadini e operatori economici, la dimensione del futuro, della salute, della sostenibilità ambientale, del valore culturale, dell'innovazione e delto sviluppo delle risorse e dei fattori competitivi locali. A tal fine la Regione pugria promuove e coordina, sotto il profiro strategico, programmatico ed operativo, le proprie competenze ordinarie e la programmazione straordinaria delle risorse del ciclo di programmazione unitaria 2014-2020, per la definizione e l'attuazione di un piano strategico di svifuppo "Taranto Futuro Prossimo" così come indicato nella deliberazione della Giunta regionale 4 agosto 2016, n. 1270 e stabilito nell'art.5 delta Legge Regionale 30 dicembre 2016 n. 40 "Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione 2017 e bilancio pluriennale 2017- 2019 della Regione Puglia (Legge di stabilità regionare 2017), integrando quanto programmato dalla Legge n. 20 del 4 marzo 2015, art.5 "contratto istituzionare di sviluppo per Taranto,, e sviluppando, in via autonoma per quanto di propria competenza e con la partecipazione della Comunità locale, nuove opportunità di futuro per la Città di Taranto.

Allegati

Articoli correlati

  • Il labirinto ILVA
    Taranto Sociale
    An'analisi globale della situazione

    Il labirinto ILVA

    Siamo entrati in un labirinto. Italo Calvino la definiva “la sfida del labirinto”. Taranto, l’ILVA, il futuro, il lavoro, la nostra stessa salute. Siamo in una situazione di stallo e di smarrimento. Per uscirne occorre tracciare quella che Calvino definiva la “mappa più particolareggiata possibile” del labirinto. La priorità per il 2017 è quella di tracciare un percorso valido per uscire dal labirinto. A chi mi chiede “cosa fare”, da alcuni mesi dico che occorre puntare sulla Legge speciale per Taranto che il Presidente della Regione ha proposto. Nella delibera si parla di una riconversione di Taranto sul modello di Pittsburgh, di Bilbao e della Ruhr.
    29 dicembre 2016 - Alessandro Marescotti
  • Ecodidattica
    Formazione dei docenti, ottavo incontro di Ecodidattica

    La legge sulla partecipazione, la citizen scienze e la legge per Taranto

    Si tratta di due idee su cui lavorare a scuola per promuovere la cittadinanza attiva e nuove competenze economiche, tecniche e scientifiche in chiave partecipativa
    8 novembre 2016
  • Un piano B per rilanciare l'economia di Taranto
    Ecologia
    Intervento sulla Gazzetta del Mezzogiorno, sezione di Taranto, con qualche integrazione

    Un piano B per rilanciare l'economia di Taranto

    La conversione dell'economia tarantina è possibile. Basta volerlo e usare bene i fondi europei. Prendiamo esempio da Pittsburgh, dove il sindaco può affermare: Noi impieghiamo più persone a Pittsburgh di quante non ne abbiamo mai avute"
    31 agosto 2014 - Fulvia Gravame
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.10 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)