Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Musica vintage e balli in piazza

"Ilva climate monster", slogan di apertura di Friday for Future a Taranto

Grande partecipazione al corteo e al concerto in piazza della Vittoria. La definizione di "climate monster" fu data da PeaceLink nel settembre scorso in una lettera al presidente del Consiglio Conte
29 novembre 2019
Redazione PeaceLink

Friday for Future a Taranto il 29 novembre 2019

Musica Beatles e anni Settanta adesso in piazza della Vittoria, al grido di "noi siamo vecchi dentro, facciamo canzoni anziane". Gli studenti hanno fatto cori musicali ballando a ritmo di rock. La conclusione del corteo Friday for Future ha visto a Taranto una grande partecipazione di ragazzi.

Il taglio anti-Ilva del Friday for Future tarantino è stato evidente.

La manifestazione di Taranto, riferendosi allo stabilimento siderurgico, ha infatti utilizzato la definizione "CLIMATE MONSTER" che è diventato lo slogan di apertura del corteo.

Anche l'ANSA ha notato lo slogan "ILVA CLIMATE MONSTER".

"CLIMATE MONSTER" è una definizione coniata da PeaceLink in un apposito comunicato del 24 settembre scorso in cui si fornivano i dati della CO2 dell'ILVA al presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Articoli correlati

  • Alessandro Marescotti, PeaceLink: a Taranto serve una ecoriconversione e ci sono i soldi per farlo
    Ecologia
    Intervista di Olivier Turquet, Direttore di Pressenza - International Press Agency

    Alessandro Marescotti, PeaceLink: a Taranto serve una ecoriconversione e ci sono i soldi per farlo

    Alessandro Marescotti segue col gruppo PeaceLink di Taranto la vicenda dell’ILVA da tanti anni ed è più volte intervenuto, soprattutto a difendere il catastrofico stato della salute al Quartiere Tamburi e in tutta Taranto.
    30 novembre 2019 - Laura Tussi
  • In Cile lo spettacolo "Made in Ilva" nonostante le proteste che hanno causato già 22 morti
    Ecologia
    Comunicato stampa di Instabili Vaganti

    In Cile lo spettacolo "Made in Ilva" nonostante le proteste che hanno causato già 22 morti

    Mentre la maggior parte dei musei e delle università rimangono chiusi, la direzione artistica del FITICH ha coraggiosamente confermato la volontà di realizzare la XVIII edizione, che si chiuderà proprio con MADE IN ILVA.
    27 novembre 2019
  • CDP non può intervenire per ripianare le perdite di ArcelorMittal
    Ecologia
    La posizione critica di PeaceLink nella situazione attuale della trattativa Conte-Mittal

    CDP non può intervenire per ripianare le perdite di ArcelorMittal

    La Cassa Depositi e Prestiti (CDP) per Statuto, in base all'articolo 3, può intervenire solo in società di rilevante interesse nazionale "che risultino in una stabile situazione di equilibrio finanziario, patrimoniale ed economico e siano caratterizzate da adeguate prospettive di redditività".
    23 novembre 2019 - Associazione PeaceLink
  • Taranto adesso deve essere una città da risarcire
    Editoriale
    Le dichiarazioni di Alessandro Marescotti, presidente di PeaceLink

    Taranto adesso deve essere una città da risarcire

    "Taranto è stata considerata in questi anni una città da sacrificare. L'inquinamento che era stato rifiutato a Genova fu trasferito a Taranto. Oggi, lo prevede l'art. 3 della Costituzione, occorre porre in essere tutti quegli interventi per cui Taranto ritorni ad essere una città uguale alle altre"
    Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.29 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)