Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Ambiente

1616 Articoli - pagina 1 ... 113 114 115 116
  • "Abbiamo denunciato ma nessuno si è mosso"

    Taranto, il giallo delle 90 mila tonnellate di rifiuti finiti in mare

    L'Arpa di Taranto ha monitorato mensilmente l'Hidrochemical Service dal maggio 2004 fino al mese scorso. "Nessuno può dire che non abbiamo fatto ciò che ci spettava di fare", dice l'ingegnere Gioacchino Di Natale, responsabile dell'Agenzia Regionale per la Protezione Regionale per l'Ambiente di Taranto.
    15 marzo 2006 - Alessandro Marescotti
  • Disastro ambientale a Taranto: si indaghi sulle complicità
    Come è possibile scaricare 90 mila tonnellate di rifiuti tossico-nocivi in mare senza che nessuno lanci l'allarme?

    Disastro ambientale a Taranto: si indaghi sulle complicità

    Attorno alla città una lobby della morte ha in questi anni lavorato nell’ombra. Altrimenti non riusciremmo a spiegarci i silenzi, le complicità, le connivenze, le rinunce, le disattenzioni da una parte e la solitudine della magistratura dall’altra. Una incrostazione di malafede e affari ha tentato di rendere questa comunità muta, sorda, cieca e rassegnata. E priva di una rete globale di monitoraggio ambientale.
    13 marzo 2006
  • Richiesta dei piani di emergenza relativi sia ai molteplici rischi di cui è fonte l'area industrializzata sia ai rischi, più recenti, che le provengono dalla nuova base militare navale

    Lettera aperta al Prefetto di Taranto

    Il documento che si invia è stato prodotto da un'assemblea nata da un corso
    di riflessione sulla storia del novecento, interno al comitato di quartiere
    "Città Vecchia", che ha toccato tra i suoi argomenti l'installazione del IV
    centro siderurgico e il suo rapporto con la città. L'interesse suscitato
    dalla questione ambientale ha generato un'aggregazione molto eterogenea, che
    va da sindacalisti che hanno vissuto quasi l'intero svolgersi del percorso
    Italsider-Ilva a studenti delle scuole medie superiori. E' una lettera
    aperta all'autorità prefettizia.
    11 marzo 2006 - Salvatore De Rosa
  • La Puglia è la regione italiana con più servitù militari assieme alla Sardegna

    Uranio impoverito e nanoparticelle: sotto accusa anche i poligoni di tiro della Puglia

    Ci rivolgiamo al Presidente della regione Puglia Nichi Vendola perché si sospendano le esercitazioni militari in cui vengono provocate deflarazioni con polveri sottili. Chiediamo che si nominino i membri del Comitato Misto Paritetico allo scopo di affrontare, nelle sedi opportune, il grave problema delle nanoparticelle che si possono diffondere in tutto il territorio circostante.
    28 febbraio 2006
  • Sabato 25 febbraio 2006, ore 9, Biblioteca comunale (Bestat)

    “Un nodo d’acciaio”. La vertenza ambientale a Taranto raccontata in un libro curato e presentato dall’associazione TarantoViva

    Nel libro vi è una sintesi delle varie tappe della vertenza ambientale che cominciò con l’ordinanza del 22 maggio 2001 del Sindaco di Taranto Rossana Di Bello con la quale venne imposto il fermo delle batterie 3-4-5-6 della cokeria Ilva.
    22 febbraio 2006 - Daniele Marescotti
  • Iniziativa di PeaceLink

    Bloccare i dragaggi nella base navale a Taranto: esposto alla Procura della Repubblica di Taranto

    L'esposto è giunto anche a Nichi Vendola che ha esercitato i poteri che gli consentono di bloccare i dragaggi per la "tutela del pubblico interesse, senza che i concorrenti possano vantare diritti o aspettative di sorta”, come recita il bando da lui stesso firmato.
    15 febbraio 2006 - Alessandro Marescotti
  • Il presidente Vendola ha detto ''no''

    Stop ai dragaggi nel mar Piccolo di Taranto

    Soddisfazione delle associazioni ambientaliste e di PeaceLink, che aveva presentato un esposto alla Procura della Repubblica
    15 febbraio 2006 - Daniele Marescotti
  • La Puglia tutela i cittadini

    In spiaggia senza pagare

    L'assessore Minervini: ''Il demanio è di tutti. La concessione ai privati non rimuove il suo carattere pubblico''.
    10 febbraio 2006 - Daniele Marescotti
  • Una lettera al Presidente della Regione Puglia

    Caro Nichi Vendola, ti esprimiamo la nostra preoccupata contrarietà ai dragaggi

    Sul Mar Piccolo di Taranto si gioca una partita che poco ha a che fare con l'ecologia. E' soprattutto una partita economica. Ed è un favore alla Marina Militare che avrà un maggiore pescaggio per navi e sottomarini. Chi sta dettando le linee guida della Regione Puglia sulla controversa questione?
    29 dicembre 2005
  • A Bari una voce corale: no ai dragaggi, si' il blocco delle fonti inquinanti nel Mar Piccolo di Taranto
    Lettera aperta al Sindaco di Taranto Rossana Di Bello e al Presidente della Provincia di Taranto Gianni Florido

    A Bari una voce corale: no ai dragaggi, si' il blocco delle fonti inquinanti nel Mar Piccolo di Taranto

    A Bari si è verificata una cosa importante e rara: mitilicoltori, ambientalisti e scienziati hanno coralmente criticato il progetto dei dragaggi come pericoloso. Questa convergenza è il dato nuovo e significativo emerso in modo inequivocabile nell'incontro di ieri con la Regione Puglia.
    15 dicembre 2005 - Alessandro Marescotti
  • Iniziativa del Coordinamento Provinciale per il Parco della Terra delle Gravine

    Il Parco della Terra delle Gravine è ora realtà

    15 dicembre 2005 - Marinella Marescotti
  • Comunicato stampa

    Non uccidete il Mar Piccolo con i dragaggi!

    Un’azione devastante per il Mar Piccolo di Taranto, spacciata per “dovuta”, “imposta dalla legge”, ma al contrario scientemente “voluta”, in spregio alla volontà del Legislatore ed alla cultura millenaria della Città.
    12 dicembre 2005 - Confcooperative e Legacoop
  • Occorre sospendere la gara d'appalto per la bonifica del Mar Piccolo a Taranto
    Lettera al Presidente della Regione

    Occorre sospendere la gara d'appalto per la bonifica del Mar Piccolo a Taranto

    Siamo a favore della bonifica del Mar Piccolo. Chiediamo al Presidente della Regione Nichi Vendola la sospensione della gara d'appalto, perché sia vera bonifica. Condividiamo le preoccupazioni manifestate nei giorni passati dai pescatori che aderiscono a Confcooperative e Legacoop, alla vigilia della chiusura del bando di gara per l’assegnazione dei lavori di “messa in sicurezza”, prevista per il prossimo 12 dicembre.
    11 dicembre 2005 - Legambiente, PeaceLink, Taranto Sociale, Wwf
  • “Le cokerie Ilva andavano ricostruite ex novo”
    Intervento di Nichi Vendola sull'Ilva

    “Le cokerie Ilva andavano ricostruite ex novo”

    In quattro cartelle, il presidente della Regione Puglia, effettua una serie di rilievi critici al piano industriale 2003/2007. Dopo le festività natalizie nuovo vertice a Bari
    Michele Tursi
pagina 114 di 116 | precedente - successiva
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.16 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)